The Secret Of The Web

11
Dic

Mi ci sono voluti 19 anni per capirlo…

Pubblicato da The Etna Bandits in generale :

Qualche giorno fa, parlando al bar con un mio amico, gli ho sentito fare questa osservazione:

“Sai Joseph, mi piacerebbe moltissimo poter girare l’Europa e al tempo stesso lavorare per mantenermi indipendente e senza vincoli di spazio e tempo. Pensa a come sarebbe bello passare un intero pomeriggio di primavera, assieme ai miei bambini, in un parco di Parigi e magari, mentre loro si divertono a giocare, io svolgo una parte del mio lavoro, possibilmente appassionante e divertente…”

Al che gli rispondo: “Beh, se viaggiare e vivere in posti diversi è una tua aspirazione, allora sì, sarebbe molto bello per te.”

E lui: “Già, ma con un lavoro da impiegato come il mio e un mutuo sulle spalle da pagare… ”

Dopo questa frase, ha aggiunto qualcosa che oggi ha dell’incredibile per me, mi ha sorpreso davvero molto, non tanto perché mi dava modo di capire qualcosa sul suo modo di pensare, ma piuttosto perché scoprivo che quel modo di pensare era anche stato il mio, solo fino a qualche anno addietro. E’ proprio incredibile come possano cambiare le cose nella vita…

Insomma, quel dialogo occasionale, per me era stato lo spunto per riflettere su una cosa importante che avevo capito solo da poco e che mi aveva permesso di dare una svolta alla mia vita, letteralmente dall’oggi al domani.

Il motivo per cui te ne sto parlando qui adesso è che spero di poter dare anche a te un pretesto per riflettere e, chissà, magari come è capitato a me, darti uno spunto per realizzare la tua di svolta.

Sarà presuntuoso? Forse sì, ma credo che il gioco valga la candela.

Sì perché, innanzitutto, sono convinto che tutti, e sottolineo tutti, compreso tu che stai leggendo adesso, ci meritiamo di vivere una vita appagante e soddisfacente. Alti e bassi sembrano essere inevitabili, d’accordo, ma credo che ciascuno di noi abbia il diritto di aspirare a condurre un’esistenza – almeno mediamente – ricca di significato e benessere.

Forse a questo punto ti starai chiedendo: ok Joseph, ma cosa c’entra tutto questo col tuo amico che sogna di passare i pomeriggi nei parchi di Parigi e, soprattutto, cos’è che hai capito dopo così tanto tempo (19 anni)?

Ok, hai ragione, le tue domande sono legittime.

Prima di risponderti però, fai questo esperimento: rifletti circa quali sensazioni provi quando dentro di te ti ripeti la frase “Io merito di condurre una vita appagante e soddisfacente”.

Che effetto ti fa?
Provi entusiasmo o un certo disagio?
Ci hai mai pensato?

Ok, ricordati bene di questa emozione: una parte di ciò che ho capito io in tanto tempo dipende proprio da quest’emozione.

Adesso ti svelo un trucco: per quanto profondamente io possa essere convinto che ciascuno di noi meriti di condurre una vita straordinaria, questo fatto, di per sé, non cambierà nulla, ripeto NULLA, nella tua vita.
Sai qual è il trucco? Il trucco è che ciò che conta davvero nella tua vita è ciò di cui sei profondamente convinto tu.

Ma veniamo alla risposta del mio amico, il “viaggiatore sognante”.

Come ti dicevo, dopo la mia proposta di girare in lungo e in largo mezza Europa, mi risponde: “Magari fosse possibile, chissà quando mi capiterà una fortuna simile…”

Non so se hai colto la sfumatura…
Eccola più evidente: “…MI CAPITERA’…”
E’ più chiara adesso?

In altre parole, il tipo di pensiero è questo: “quello che sogno e desidero è una fortuna che casomai mi deve capitare, io non c’entro niente, quindi devo solo aspettare e sperare che accada da sé”. Facile, no?

Oggi mi viene da ridere, ma questo modo di pensare è stato anche il mio, per molti anni, fino a quando, poco tempo fa, quasi per caso ho scoperto che…

Ancora un attimo di pazienza, voglio fare un altro esperimento!

Mi farebbe piacere se anche tu condividessi con gli altri lettori la tua opinione o esperienza circa il fatto di meritarsi una vita straordinaria. Fino ad ora ho incontrato diverse persone che hanno visioni incredibilmente differenti su questo punto.

Tu che ne pensi?

Aggiungi un commento a questo post, raccontami la tua esperienza.

Invita anche i tuoi amici a farlo.

Presto aggiungerò altri particolari al seguito di questa storia e, se ti incuriosisce, troverai le novità in questo stesso blog.

Se poi sei troppo impaziente, allora troverai qualche indizio in più cliccando il link qui sotto:

Clicca qui per saperne di più…

Un abbraccio forte,

Joseph
“The Etna Bandits”

Be Sociable, Share!
11 Dic 2009, 12:53 | Pubblicato da: The Etna Bandits | 14 commenti  
generale:

11 Dic 2009, 3:09pm by rino

Ciao.
In effetti più senti naturale, che quasi scivola dentro di te quel pensiero, o meglio quella “forma pensiero”, e più è vicino a te…. quasi lo senti avverare in anticipo nella mente, una visione, magari dura un attimo… e poi con vivo stupore si avvera proprio davanti ai tuoi occhi, e come una sovrapposizione di immagini, di sensazioni, sì esatto: un pensiero, un desiderio che si Cristallizza. E un brivido ti avvolge: è l’Universo che vibra con ognuno di noi.
Io ne ho di esperienze da raccontare..
Grazie e auguro a Te e a tutti i lettori: tanto bene e prosperità.
Rino.


11 Dic 2009, 3:44pm by PIER NICOLA

IO PENSO CHE MOLTE VOLTE NOI CI ABITUIAMO A VIVERE A META`ABBIAMO PAURA DI NOI STESSI , CI INFOCHIAMO PIU`IN QUELLO CHE NON VOGLIAMO PIUTTOSTO DI METTERE L`ATTENZIONE SU QUELLO CHE VOGLIAMO …..

LA VITA E`PIENA DI SORPRESE , MA MOLTE VOLTE PERDIAMO LA PAZIENZA E DA LI`INIZIANO I PROBLEMI CI INFLUENZIAMO NOI STESSI E INIZIAMO AD ESSERE PESSIMISTI E ASCOLTIAMO LE PERSONE CHE CI CIRCONDANO E CI SENTIAMO FRUSTRATI . QUESTO NO E`PER ME ,ETC…HO UNA FRASE SULLA PAZIENZA :

LA PAZIENZA E`UNA RACICE MOLTO AMARA ; PERO`DA FRUTTA MOLTO DOLCE ..

UN SALUTO A TUTTO LO STAFF


11 Dic 2009, 5:55pm by Anonimo

Io penso bene e razzolo male e mi trovo ormai da troppo tempo nel baratro della procrastinazione,il tempo passa ed io mi sento spegnere ogni giorno che passa.


12 Dic 2009, 12:45am by risama

è importante non lasciarsi influenzare dalla mediocirità e dalla negatività delle persone che hai intorno, io penso sempre in grande, sogno sempre cose meravigliose, mi accorgo che mi succedono eventi bellissimi, ma ci sono troppe persone con pensieri e animi cattivi che cercano di asperarti nel loro mondo negativo.


12 Dic 2009, 2:01am by Domenico

Io credo che sia giusto sognare una vita diversa, ma come scritto nel post non si deve aspettare “Magari fosse possibile, chissà quando mi capiterà una fortuna simile…” si deve passare all’azione per cambiare la nostra vita, solo in questo modo puoi realizzare i tuoi desideri .


12 Dic 2009, 5:27am by Antonella

A volte indugio nell’immaginare come sarà (non “come sarebbe”!) la mia vita quando avrò realizzato i miei progetti, quando vivrò scrivendo (che è poi la mia passione), e in quei momenti metto tutta l’intensità possibile, accompagnando le immagini che si formano nella mia mente con sensazioni talmente reali da provocarmi un picco di adrenalina!

In quei momenti niente e nessuno potrebbe mai farmi supporre che non riuscirò nei miei intenti. E nel frattempo, ovviamente, mi dò da fare per perseguire i miei obiettivi, sostenuta dalla forza dei miei pensieri.


12 Dic 2009, 8:33am by Marco

Io 5 minuti prima di aprire le mail stavo parlando con la mia segretaria… si parlava di vincite e lei diceva “prima o poi vincerò” … a me e’ venuto spontaneo dirgli di mettere una scadenza… poi apro le mail e guarda un po, che coincidenza.
La vita e’ proprio un miracolo. Ma nel mondo ci sono troppi cechi.


12 Dic 2009, 8:54am by giuseppina

Oggi più che mai penso di e sono convinta di meritarmi di più dalla vita, ho speso
37 anni della mia vita lavorando alacremente, con coscienza ed onestà, ora mi mettono in mobilità, non conta più tutto quello che hai dato, e sto cercando una nuova alternativa che mia le soddisfazioni che non ho ricevuto fino ad ora ….. ma
noto che spesso mi dico non può succedere a me ….
il mio atteggiamento mi porta lontano dai miei sogni e dalle mie ambizoni


12 Dic 2009, 10:28am by monica

si vero,siamo così convinti che ci debba capitare che non creiamo le condizioni perchè succeda, ci lasciamo solo vivere, anzi soppravvivere senza apportare cambiamenti anche solo infinitamente piccoli che però creerebbero un precendente per poter vedere una realtà diversa…


13 Dic 2009, 8:43am by Giovanni

Vado a Parigi con i miei figli e mentre loro godono la vacanza svolgo qualche mansione nell’ufficio molto vicino a Disneyland. La mattina accompagno la mia piccola a scuola e a pranzo vado a casa dove ci ritroviamo tutti e cinque per chiaccherare della mezza giornata trascorsa.

Giro per il mondo. Vengo pagato (molto bene) per ciò che mi piace fare
Ci ho creduto. Lo vivo ogni giorno. Voglio che ogni persona che venga in contatto con me capisca che SI PUO’ FARE.


14 Dic 2009, 2:21pm by bruna ferrari

ebbene caro amico o amici viaggiatori. ho avuto un mentore nella persona di mio zio che mi insegnava a leggere la geografia disegnando il mondo nel cortile della casa della mia infanzia…. Io voglio andare…. ma la gente ti dirà: sei troppo giovane, troppo piccola una donna, e la gente ti dirà non e possibile, molto pericoloso, ma se questo è il tuo sogno non ascoltare e segui il cuore;;;; ho viaggiato giovane facendo nascere i miei 4 figli in africa e viaggiando e ancora viaggiando ed ho solamente 65 anni!!!! un abbraccio ad un compagno di viaggio e felice Natale; A proposito che anno è? da Olinda Brasile e in viaggio per l’Ámazzonia di nuovo un abbraccio. Bruna


16 Dic 2009, 11:37am by Roberto

Cari amici , io ce ne ho messo di tempo per arrivare a capire che è ora di cambiare vita,e di andare a prendere quello che mi spetta, nel senso che se nella mia vita fossi stato più deciso, e non avessi lasciato che le cose accadessero da sole, a quest’ora avrei potuto raccogliere dei buoni frutti, dolci come il miele. Il pensiero del nostro amico viaggiatore penso sia comune a tanti,è un bel sogno, ma se non ti metti all’opera e non ti vai a cercare tu stesso le opportunità , non credo che tutto questo possa accadere (salvo colpi di fortuna esagerati).Penso anche che non si debba mai smettere di sognare perchè dai grandi sogni derivano grandi idee, e se le mettiamo in opera possiamo veramente creare qualcosa di straordinario per migliorare come persone, e per migliorare anche economicamente(ci mancherebbe!!) le nostre entrate e diminuire le uscite “inutili”. Ci sarebbe ancora tanto da dire , ma non basterebbero le pagine di un libro per trascriverle tutte. Volevo dirvi che per mè è un onore essere entrato a far parte di “THE SECRET OF THE WEB”, Auguro a tutti voi Buone Feste , ed un prospero 2010. Alla nostra libertà finanziaria Roberto.


17 Dic 2009, 9:10am by Imma

Per anni e anni ho corso come una matta per raggiungere obiettivi. Credevo che quello fosse il sistema per essere felice. Ma non lo sono mai stata veramente fino a quando non mi sono fermata a pensare a ciò che volevo veramente. La mia evoluzione é venuta da lunghi periodi di inattività, trascorsi a leggere, meditare, sentire, guardare dentro me stessa. Ho capito ciò che non volevo, ma sopratutto ciò che volevo. Da quel momento sono accadute cose bellissime, e in maniera “naturale”, quasi “senza sforzo”. Ho goduto di ogni momento ed ho scoperto la vera felicità. So di poter avere tutto ciò che voglio dalla vita, senza correre, viaggiando all’unisono con il mio cuore. Ogni suo desiderio è un ordine! E puro godimento. In bocca al lupo a tutti!


17 Dic 2009, 2:50pm by elisabetta

ripeto,è tutto vero e perfettamente condivisibile,ma il punto in cui mi trovo mi rende oltre che infelice anche completamente priva di stimoli su come fare per uscirne fuori


 
*nome

*e-mail

sito web

Lascia il tuo commento


2008-2017 © EtnaBandits | SEO e WebDesign YappyWeb
Iscriviti alla newsletter e ricevi
report gratis Una breve ed efficace guida in
10 passi per trovare le tue passioni e a scoprire quelle più adatte per farle diventare il tuo nuovo modo per lavorare e guadagnare.
Nome:
Email:
* Rispettiamo la tua privacy.
Tutte le e-mail che riceverai contengono un link attraverso cui potrai cancellarti con un solo click.